Il dipendente che ha pubblicato video sul software “Full Self-Driving” dell’azienda è stato licenziato dalla società, secondo la CNBC. Anche se non aveva attacchi di sicurezza, Bernal ha perso l’accesso al software di guida autonoma della sua auto. Tesla sta cercando di mettere a tacere i propri dipendenti o c’è dell’altro nella storia?. È risaputo che il software “Full Self-Driving” dell’azienda ha ancora molta strada da fare prima di consentire ai veicoli dell’azienda di guidare completamente da soli. L’alfa pubblica dell’azienda è ancora limitata a un gruppo selezionato di persone e viene continuamente rivista da Tesla. Le lacune di capacità hanno attirato molta attenzione da parte delle autorità di regolamentazione statunitensi che ora stanno indagando sull’azienda. La politica dell’azienda sui social media afferma che “si basa sul buon senso e sul buon senso dei suoi dipendenti per impegnarsi in un’attività responsabile sui social media”. Quando si guarda gran parte del suo contenuto, non è evidente che sia un dipendente. C’è qualcos’altro che non sappiamo?. Nel frattempo, sarà probabilmente in grado di testare la beta guidando veicoli diversi dal suo. Bernal ha detto alla CNBC che si preoccupa ancora della sicurezza dei veicoli e della ricerca di insetti. È probabile che uno dei tanti concorrenti si precipiti e prenda Bernal. Il post Tesla licenzia il dipendente che pubblica video sulle sue funzionalità complete di guida autonoma è apparso per primo

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.