L’uomo che ha insegnato a Putin il linguaggio del corpo e lo conosce da 30 anni dice che la sua mente si è deteriorata nel giro di pochi mesi. Un anno dopo la caduta dell’Unione Sovietica, Allan Pease incontrò Putin nella sua città natale, San Pietroburgo. Allan ha cercato di insegnare a Putin come sorridere e come posare con le mani. Il neoeletto sindaco di San Pietroburgo, Anatoly Sobchak, ha nominato Putin come suo vice. Allan ha detto a The Sun Online che le circostanze dietro il suo incontro con il presidente russo sono state estremamente fortunate. Il presidente Boris Eltsin non si è presentato per tre nomine. Il primo politico ufficialmente eletto in Russia ci è stato detto da una troupe cinematografica che stava documentando la nostra visita. 300 dei nuovi politici russi erano presenti al Palazzo d’Inverno, che fu attaccato all’inizio della rivoluzione russa nel 1917. Allan dice di aver insegnato a Putin una serie di lezioni chiave negli ultimi 30 anni. La cosiddetta “posizione del campanile” è una delle pose di potere più importanti insegnate a Putin da Allan. Puoi guardare i video di Putin prima della crisi. Putin è stato paragonato a Hitler dopo le notizie di deportazioni di massa di ucraini nei campi di lavoro in Russia. Secondo Gabriel Gatehouse, l’uomo che ha dato un lavoro in politica a un ufficiale del KGB di medio rango era Sobchak. Allan ha insegnato a Putin come camminare con le braccia in aria. Allan ha affermato che il presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan ha inventato una forma di deambulazione con entrambe le braccia oscillanti. Una foto del 2000 mostra Putin e Blair che cercano di sbandierarsi a vicenda durante una visita all’ufficio del Primo Ministro. Boris Eltsin era ampiamente considerato uno scherzo alla fine della sua presidenza dopo aver usato gesti più aggressivi in ​​pubblico. Ha detto che volevano incontrare il nuovo presidente russo Boris Eltsin al loro arrivo. A Eltsin sarebbe stato insegnato come presentarsi in TV e diventare un leader più credibile. Negli ultimi 22 anni, Putin è stato descritto da Allan come un pugno di ferro in un guanto di velluto. Ha detto che Putin ha commesso pochi errori come politico. Ha detto che Putin probabilmente pensava che Zelensky sarebbe fuggito dall’Ucraina dopo l’invasione e che i russi sarebbero stati accolti a braccia aperte. Quando Allan si recò per la prima volta nell’ex Unione Sovietica, si rese conto che le aspettative dei loro leader erano diverse da quelle di molti occidentali. Allan ha detto che i russi vogliono che il presidente sia GI Joe. A un eroe. Mentre Eltsin è stato liquidato a casa come un ubriacone furioso, Putin ha promosso un’immagine di vita pulita come uomo d’azione. Allan Pease, un esperto di linguaggio del corpo australiano, ha incontrato Putin nel 1991. Ha detto che stava trasportando molto grasso. Dice che il linguaggio del corpo di Putin è diverso ora. Ha detto che il suo posizionamento dall’altra parte con le spalle al muro o alla finestra era come se si aspettasse un attacco. In un recente discorso, un torvo Putin ha avvertito che i patrioti sanno come trovare i traditori, lontani dall’immagine fredda e calcolatrice che era solito proiettare. Allan crede che la sua malattia possa spiegare le sue azioni. Ha detto che il leader russo probabilmente non si aspettava molta resistenza. Allan, che ha viaggiato in Russia ogni anno negli ultimi 30 anni prima del Covid, ha detto di aver visto Putin per l’ultima volta alle Olimpiadi invernali. Gli esperti di linguaggio del corpo hanno affermato venerdì che Putin potrebbe essere estremamente malato. Ogni centesimo che donerai sarà devoluto alla Croce Rossa per aiutare donne, bambini, anziani, infermi e feriti. Aiuta il fondo del Sun facendo una donazione qui.