In linea con la visione del primo ministro Narendra Modi di rendere l’India Net Zero, Hindustan Zinc si è unito al movimento globale di aziende leader che stanno allineando le loro attività per limitare l’aumento della temperatura globale a 1,5°C rispetto al periodo preindustriale. Una riduzione del 40% dell’impronta di carbonio entro il 2030 è uno degli obiettivi fissati da Hindustan Zinc. La società ha approvato la proposta di adesione a un piano di sviluppo di Renewable Power captive di gruppo a lungo termine. È in linea con l’obiettivo strategico di ridurre la dipendenza dalle fonti di energia convenzionali e di passare dall’energia termica a quella rinnovabile, riducendo così le emissioni di gas serra delle proprie attività. La decarbonizzazione delle sue operazioni e il passaggio alla produzione di prodotti ecologici di zinco e piombo è una priorità per Hindustan Zinc. Uno dei più grandi produttori integrati del mondo e dell’India di piombo e argento è l’Hindustan Zinc. Hindustan Zinc è autosufficiente in termini di energia con centrali termoelettriche vincolate e si è avventurato nell’energia verde installando centrali eoliche. Vincitore della medaglia di bronzo agli S&P Globalsustainability Awards, Hindustan Zinc è un’azienda certificata Water Positive. Essendo un’azienda incentrata sulle persone, Hindustan Zinc crede nell’inculcare i valori di Fiducia ed Eccellenza per avere una cultura di alte prestazioni nella sua forza lavoro. L’azienda è orgogliosa di avere alcune delle migliori pratiche per le persone e iniziative incentrate sui dipendenti, che hanno certificato Hindustan Zinc come “Great Place to Work 2021”, “Company with Great Managers 2020” e People First HR Premio Eccellenza. In qualità di azienda socialmente responsabile, Hindustan Zinc ha lavorato incessantemente per migliorare la vita delle popolazioni rurali e tribali che vivono vicino alle sue sedi commerciali. La correttezza, l’attualità e la qualità dei contenuti non sono responsabilità di DKODING Media. Il post Hindustan Zinc entra in un piano di sviluppo vincolato di energia rinnovabile a lungo termine è apparso per la prima volta su DkoDING.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.