Sono passati quasi due anni dall’annuncio di Harry Potter Hogwarts Legacy, un gioco di ruolo d’azione open world. Molti dei dettagli del gioco vengono finalmente svelati grazie al nuovo video esteso e all’intervista agli sviluppatori. Il gioco offre infatti l’opportunità di “vivere centinaia di momenti memorabili, grandi e piccoli, con i quali i fan sono cresciuti e che conoscono a memoria” ha affermato Alan Tew, Game Director della società di sviluppo Avalanche Software: “dall’essere smistati nella Sala Grande, esplorando una nuova camera segreta a Hogwarts o impersonando altri con la Pozione Polisucco; per proteggere gli innocenti da un pericoloso troll, schivare le palle di fuoco di un barbo ungherese o volare in cielo sul dorso di un amico Ippogrifo». Boston Madsen, il responsabile delle ambientazioni del gioco, è un grande fan della saga in quanto conosce a fondo i libri e rappresenta quindi una risorsa fondamentale in un contesto come questo. Tutti coloro che hanno letto i libri, artisti o meno, hanno in testa una versione di Hogwarts. Posso onestamente dire che ci sono ancora aree che non conoscevo prima, anche se mi sentivo uno studente in queste stanze mentre sviluppavo questo gioco. Al di là della semplice architettura e design, il gioco vuole permettere agli utenti di vivere nella scuola magica che hanno sempre voluto frequentare, anche attraverso attività extracurriculari come evitare Pix mentre si intrufolano in biblioteca. Per offrire davvero questo senso di libertà, gli sviluppatori hanno voluto ampliare la portata di ciò che si conosce del terreno che circonda il castello consentendo di raggiungere davvero ogni luogo. La storia è ambientata intorno alla fine del 1800 e sebbene molti dei personaggi noti non saranno presenti, il giocatore potrà provare le stesse sensazioni che si provano attraverso i libri e i film della saga. Harry Potter Hogwarts Legacy, online, è un gioco per console e PC.