La madre di un capitano di yacht ha detto che suo figlio non lavorerebbe per Putin. La madre del capitano britannico di un superyacht ha detto che suo figlio non lavorerebbe consapevolmente per il presidente russo. Secondo Marine Traffic, Guy Bennett-Pearce è il capitano del superyacht, ormeggiato sulla costa toscana dell’Italia da settembre dello scorso anno. In un’intervista con The Telegraph, la madre di Guy Bennett-Pearce, Deborah, ha dichiarato: “Non penso per un secondo che Guy lavorerebbe per quello, come vuoi chiamarlo”. Secondo una notizia, il capitano ha detto a sua madre di aver firmato accordi di riservatezza prima di accettare il lavoro. La signora Bennett-Pearce ha detto che suo figlio era diventato capitano di una nave dopo 20 anni come marinaio mercantile. Secondo il rapporto, Navalny afferma che il presidente russo è il proprietario del superyacht. Guy Bennet-Pearce ha detto ai giornalisti che Putin non era il proprietario della nave e che non era mai stato su di essa. Molti degli alleati di Putin sono stati inclusi in una serie di radicali sanzioni globali recentemente imposte alla Russia per la sua invasione dell’Ucraina.