Sarebbe divertente se non fosse così serio: Beppe Sala, il sindaco chic e finto verde, sta ora cavalcando la battaglia per la liberalizzazione della cannabis come se fosse uno dei centri sociali. Per combattere ‘mafie’ e ‘malavita’, la sua ricetta è quella di spacciare droga, aprirsi alle canne libere e la gente smetterà di comprarla dagli spacciatori che già riempiono le strade, i parchi e gli edifici. Il sindaco sta pensando alla legalizzazione della cannabis piuttosto che togliere le droghe dal mercato?. Milano prima in tutte le classifiche sulla criminalità, commercio ai minimi per la Pandemia, Milan e Inter rischiano di lasciare la città con il nuovo stadio e il sindaco è favorevole all’organizzazione degli Stati Generali della Cannabis . Essere il sindaco della città più importante d’Italia non è una buona idea per via del messaggio serio che passa. L’articolo Cannabis, Sardone (Lega): Sala parla di centri sociali. It comes from Gazzetta di Milano.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.