Per il quarto anno consecutivo le monoposto elettriche del campionato di Formula E tornano a Roma e nel distretto dell’Eur. Il pubblico sarà ammesso anche quest’anno, ma solo in possesso del Green Pass di base, perché assente nelle due gare romane della scorsa stagione. Dopo l’apertura dell’ottava stagione con le tappe di Diriyah e il terzo round a Città del Messico, il prossimo double-header si aprirà nella capitale sullo stesso tracciato – di 3.385 km, uno dei circuiti cittadini più lunghi del campionato – e con le stesse modalità organizzative. L’E-Prix di Roma sarà l’occasione per festeggiare la fine dello stato di emergenza e tornare in sicurezza agli eventi grazie al calore e all’entusiasmo dei tifosi. La tappa italiana del Gran Premio delle monoposto elettriche riaprirà al pubblico dopo l’edizione a porte chiuse del 2021. L’organizzazione dell’evento partecipa a una serie di iniziative volte alla creazione di valore nel quartiere dell’e-Prix, a Roma. Obiettivo della Formula E è diffondere i principi della mobilità sostenibile, promuovendo attività che coinvolgano cittadini e scuole, ha affermato il direttore della manifestazione.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.