Il franchise per famiglie sta andando meglio che mai un anno dopo che sei libri sono stati ritirati per immagini razziste. Il dottor Seuss è la licenza letteraria n. 1 negli Stati Uniti. Ciò significa che sta vendendo più copie di qualsiasi altro libro. C’erano sei libri che sono stati sospesi l’anno scorso, incluso “McElligot’s Pool”, che è stato considerato razzista. “La cessazione delle vendite di questi libri è solo una parte del nostro impegno e del nostro piano più ampio per garantire che il catalogo del Dr. Seuss Enterprises rappresenti e supporti tutte le comunità e le famiglie”, ha affermato la società in quel momento. Ci sono cinque nuove serie animate e speciali su Internet. La Casa Bianca ha trascurato di menzionare il dottor Seuss durante il suo annuale “Read Across America Day” lo scorso anno. La società ha dichiarato all’inizio di questo mese che collaborerà con Random House Children’s Books per lanciare una linea di libri per i primi lettori, lavorando con una comunità inclusiva di autori e illustratori nuovi ed emergenti. “Seuss Studios porterà avanti l’eredità del Dr. Seuss di ispirare milioni di persone ad imparare ad amare leggere, lavorando con questi autori e illustratori per creare libri per tutti i giovani lettori e famiglie che catturino lo spirito di creatività e immaginazione caratteristico del Dr. Seuss”. Il grafico mostra che il Dr. Seuss ha venduto più libri l’anno scorso rispetto ai tre anni precedenti. I libri del dottor Seuss sono un punto fermo dei programmi di alfabetizzazione nelle comunità di colore. L’editore, Penguin Random House, controlla il processo decisionale, quindi sono stati loro a decidere di eliminare quei titoli dalla stampa e sono stati loro a beneficiare della reazione.