Di tanto in tanto l’Amministrazione federale ha risposto alla Pandemia attraverso lo Stimulus check. Il primo assegno valeva $ 1.200 e il secondo assegno era di $ 600 lo stesso anno. L’assegno più alto è stato firmato dal presidente Joe Biden nel marzo 2021. L’assegno di stimolo è stato l’ultimo pagamento federale. Una petizione online di cittadini comuni non ha prodotto alcun risultato. L’unica cosa che i cittadini possono sperare dall’amministrazione federale è il saldo del 50%, che verrà adeguato alla dichiarazione dei redditi dell’anno o inviato come assegno di rimborso. Le possibilità di un secondo controllo dello stimolo sono in pericolo a causa dell’aumento dell’inflazione. Secondo i dati diffusi dal Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti il ​​10 febbraio, il tasso di inflazione è salito al 7,5%, il più alto dal 1982. Il terzo assegno è stato dichiarato a marzo 2021. Uno dei motivi principali dell’aumento dell’inflazione è stato il frequente sostegno dell’assegno, secondo i critici dell’assegno. Il calo del tasso di disoccupazione è un fattore che va contro le possibilità di un quarto controllo. Il tasso di disoccupazione è sceso al 3,8% nel febbraio del 2022. Il caso per un quarto controllo è stato indebolito. Secondo la maggioranza dei politici, nega la necessità del 4° controllo. La caduta del tasso di disoccupazione è stata la più rapida sotto la presidenza di Biden, dal 6,4% quando è entrato in carica nel gennaio 2021.