La concorrenza con la Cina è ciò che il miliardario vede come la più grande sfida tecnologica degli Stati Uniti. La Cina è già diventata un pari degli Stati Uniti e ha un piano chiaro su come vuole dominare i campi critici. Mercoledì, era a Capitol Hill per sostenere che gli Stati Uniti avrebbero dovuto istituire un’accademia nazionale per formare operatori tecnologici che avrebbero lavorato a titolo civile per il governo federale per cinque anni in cambio della loro istruzione. A lungo termine, immagina un’università quadriennale separata, ma inizialmente il programma potrebbe essere lanciato nelle università esistenti che insegnano un curriculum concordato, come il ROTC militare. Ha detto che il vero problema era che dobbiamo competere contro la Cina per vincere. Voglio che tutta la discussione sia con l’industria tecnologica, cosa serve per produrre piattaforme forti a livello globale?. Le società Big Tech e i loro alleati hanno messo in guardia sui rischi per la sicurezza nazionale posti dai disegni di legge antitrust in esame. Se gli Stati Uniti fossero coinvolti in una guerra armata con la Cina per Taiwan, sarebbe peggio della guerra in Ucraina. Se ci fossero Stati Uniti e Cina, sarebbe peggio. Sarebbe così orribile. La fondamentale dipendenza degli Stati Uniti da Taiwan, in particolare per il bordo d’attacco, dove TSMC fornisce metà della fornitura globale, ricorda il conflitto in Ucraina. Per competere con la Cina nelle stesse aree, gli Stati Uniti hanno elaborato strategie che includono energia pulita, intelligenza artificiale e informatica quantistica. Ha affermato che la Cina ha definito una strategia per la leadership globale e sta agendo. Gli Stati Uniti dovrebbero dirlo, con i valori occidentali. Ha detto che gli Stati Uniti e la Cina dovrebbero rimanere in dialogo. Siamo più al sicuro quando conosciamo l’umanità condivisa. I critici dentro e fuori il governo affermano che Schmidt ha cercato di esercitare troppa influenza sulla politica tecnologica del governo.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.