L’S&P 500 è sulla buona strada per la sua migliore settimana da novembre 2020 poiché gli investitori assimilano l’aumento dei tassi di interesse della Federal Reserve e osservano gli sviluppi in Ucraina. L’ampio indice azionario statunitense è salito per il terzo giorno consecutivo. L’S&P 500 è sulla buona strada per guadagnare il 5% questa settimana, mentre il Nasdaq è diretto verso un anticipo settimanale del 6,9%. La recente marcia al rialzo dei prezzi del petrolio potrebbe destare maggiori preoccupazioni per l’inflazione. Dopo essere balzato di oltre l’8% giovedì, il prezzo del petrolio si è attestato su livelli elevati. Funzionari russi e statunitensi hanno affermato giovedì che i colloqui tra Mosca e Kiev su un cessate il fuoco non hanno prodotto progressi. Il presidente Biden ha parlato venerdì con il presidente cinese e dovrebbe cercare di dissuadere Pechino dal sostenere la Russia. Il rendimento del titolo del Tesoro statunitense a 10 anni di riferimento è sceso venerdì al 2,146% dal 2,192% di giovedì, invertendo la direzione dopo quattro giorni consecutivi di rialzi. Il mercato azionario in Russia è stato chiuso. La banca centrale del paese non dice se aprirà la prossima settimana. Il rublo si è apprezzato rispetto al dollaro dopo che lo stato russo ha evitato il default effettuando pagamenti di cedole su obbligazioni denominate in dollari. I titoli di Stato russi sono saliti così come i mercati, che erano posizionati per un default tecnico della Russia. Un’obbligazione in scadenza il prossimo anno è stata scambiata a 55 centesimi sul dollaro, rispetto ai 25 centesimi di inizio settimana. Le azioni cinesi sono state contrastanti, con l’indice in rialzo per la terza sessione di negoziazione consecutiva e l’estensione dello slancio catalizzato dai responsabili politici a Pechino, segnalando il supporto per i mercati dei capitali all’inizio della settimana. L’indice Hang Seng è sceso dello 0,4% venerdì, ma ha comunque chiuso la settimana in rialzo del 4%.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.