C’è stata un’ondata di casi in Europa. Gli ultimi dati del CDC mostrano che la sottovariante Omicron BA.2 è diventata la variante dominante negli Stati Uniti nordorientali. La notizia è arrivata come un’ondata di nuovi casi in Europa, guidata dal più contagioso BA.2 e dai paesi che revocano le restrizioni COVID-19. Gli esperti temono che potrebbe esserci un’altra ondata in arrivo negli Stati Uniti. Secondo il CDC, BA.2 costituiva più della metà dei campioni raccolti. BA.2 costituiva anche il 51,8% dei campioni nella regione HHS 2, che copre New Jersey, New York, Porto Rico e le Isole Vergini americane. Altri tipi di Omicron costituivano il resto dei casi di coronavirus. Secondo le stime del CDC, la sottovariante costituisce già circa il 35% di tutti i casi negli Stati Uniti.