Il progetto nazionale di Pet Therapy nelle scuole, promosso da For a Smile Onlus, porta gli amici a quattro zampe ad incontrare bambini e ragazzi delle scuole materne, primarie e secondarie. Integrazione e socialità sono nelle zampe dei conigli nani, che entrano nelle aule per favorire la sicurezza e la fiducia in se stessi, lo scambio tra coetanei e la condivisione. Ad aprile For a Smile Onlus potrà tornare con i cani nei reparti pediatrici dei principali ospedali italiani, perché i conigli non sono l’unica novità di questa nuova fase. In concomitanza con la riapertura dopo l’interruzione dovuta al Covid, tre anni fa è nato il coinvolgimento delle scuole. Le attività sono già state svolte in Piemonte, Lombardia e Sardegna, e ora riprendono a Milano sotto una nuova forma, accogliendo le domande delle tante scuole che hanno chiesto l’intervento della Onlus per diventare ancora più accoglienti e accessibili . Stiamo lavorando per accogliere le tante richieste che ci giungono da tutta Italia e insieme alle scuole siamo pronti ad accogliere i bambini dall’Ucraina con i nostri amici a quattro zampe. Siamo molto legati all’ospedale da molto tempo e le prossime settimane saranno cruciali per riprendere le attività lì. La Pet Therapy aiuta a calmare gli animi, oltre a offrire momenti di svago e di rilascio emotivo, e permette un po’ di movimento. Un giorno alla settimana per circa due ore, le attività saranno condotte per conto di For a Smile by Doctor Dog Pet Therapy. I coniglietti possono essere coinvolti in piccoli giochi con palline e tunnel colorati, così come nel momento dell’offerta del cibo, dove i conigli mangiano carote e altre verdure direttamente dalle mani dei bambini. La piccola taglia di questi animali ci permette di proporre un approccio anche con bambini e ragazzi che hanno più paura dei cani. I bambini sono stati privati ​​della socialità, della loro routine, delle attività fisiche e della vita all’aria aperta, a causa dei lunghi mesi di isolamento in casa. Per un sorriso Onlus, che da oltre 16 anni porta avanti progetti dedicati ai bambini e alle famiglie e che promuove l’iniziativa Pet Therapy “Solo una zampa” negli ospedali a livello nazionale, ha deciso di entrare nelle scuole e incontrare i bambini nei cortili scolastici o parchi. I percorsi ludici sono costruiti secondo le esigenze del gruppo e definiti dagli operatori professionali con i docenti, lo psicologo scolastico e le famiglie. I loro simpatici amici a quattro zampe vengono educati alle attività con i bambini. L’intervento di Pet Therapy nelle scuole lavora sui meccanismi emotivo-affettivi per abbassare il livello di stress associato a questo specifico periodo. L’obiettivo del progetto For a smile Onlus è migliorare la qualità della vita e aumentare il benessere dei bambini, oltre a offrire un’esperienza diversa nella routine scolastica. La pausa forzata imposta dalla Pandemia consentirà ai cani di rientrare nei reparti degli ospedali nei mesi di aprile e maggio. Il progetto nazionale “Dog Therapy – Basta una Zampa” è dedicato alle sessioni speciali di I.A.A., e For a smile Onlus ha scelto da anni di portare un sorriso ai bambini ricoverati in ospedale. Gli interventi assistiti dagli animali per i pazienti con disabilità psicofisiche comprendono il ricovero in ospedale o in cura medica. Beneficiari della Dog Therapy sono i bambini e le loro famiglie, insieme a tutto il personale medico-clinico che può operare in situazioni di minor stress per i piccoli pazienti. Le eccellenze dell’Ospedale Pediatrico Italiano sono quelle dove la Onlus ha potuto operare prima dell’interruzione dovuta all’emergenza sanitaria (che ancora vieta qualsiasi tipo di visita all’interno dei reparti): però la strada è ancora lunga e sono già tante le scuole che hanno richiesto l’intervento dei cani. Per un sorriso Onlus lancia un appello ad aziende, comuni, realtà pubbliche e private che hanno a cuore il benessere delle famiglie affinché possano donare uno o più mesi di cinoterapia alle scuole del loro territorio. For a smile Onlus è un’organizzazione senza scopo di lucro di utilità sociale che da anni si pone l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei bambini in Italia e nel mondo. Il socio fondatore di For a Smile Onlus è stato il Presidente dell’Università degli Studi di Torino, che ha voluto mantenere alta la consapevolezza sui problemi dell’infanzia e offrire risposte concrete alla richiesta spesso silenziosa di migliori condizioni di vita. 40 cani Cani Terapisti educati alle attività con i bambini, un team di 40 professionisti composto da operatori di Pet Therapy, assistenti IAA, un veterinario responsabile del benessere animale, psicologi, psicoterapeuti, neuromotoriterapisti, medici/personale ospedaliero e insegnanti della scuola. Facilita l’integrazione, migliora la fiducia in se stessi e il linguaggio non verbale con la Pet Therapy di For a Smile Onlus.

You may also like

Crotone

Il progetto si propone di supportare i malati di Alzheimer e le loro famiglie nell’organizzazione ...

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *