L’incidenza dei casi di Covid-19 in Italia è aumentata dall’annuncio della fine delle restrizioni in Italia. Questa settimana è pari a 725 casi ogni 100mila abitanti. Si prevedeva un balzo in avanti dovuto all’aumento registrato di giorno in giorno. L’indice di trasmissibilità sale a 0,94 da 0,84 sugli indicatori decisionali. L’occupazione dei reparti ordinari da parte dei pazienti Covid rimane stabile in quanto la terapia intensiva è meno piena. L’indagine quotidiana del Ministero della Salute mostra che il tasso di occupazione in terapia intensiva è del 4,8% rispetto al 5,5% della scorsa settimana. Il tasso di occupazione nelle aree mediche a livello nazionale è stabile al 13,0% rispetto al 13,0% della settimana precedente. La percentuale di casi rilevati dal contact tracing è in diminuzione. Stabile la percentuale di casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi, mentre è in aumento la percentuale di casi diagnosticati attraverso attività di screening. “Rt torna allo 0,94% e l’incidenza sale”, afferma l’articolo sul Covid. L’occupazione nei reparti è stabile.