Dire che in Italia c’è un ‘filopismo’ impressionante è una sciocchezza. La caccia alle streghe cerca di appiccicare l’etichetta di “Putinian” a chiunque cerchi di ragionare o dire qualcosa. Marco Travaglio ha commentato le dichiarazioni del segretario dem sul pro-utinismo italiano, iniziate solo pochi anni fa, a suo dire, nel suo intervento ad ‘Accordi & Disaccordi’. Letta e Berlusconi erano in due governi. Il direttore de Il Fatto Quotidiano ha detto che eravamo le cheerleader di Putin e ha fatto ridere il mondo. Negli anni in cui Berlusconi e Dell’Utri erano amici, nacquero le politiche di dipendenza dal gas russo. L’amministrazione americana, ai tempi di Berlusconi a capo del governo, è stata citata nei cablogrammi dicendo: “Ma Eni lavora per l’Italia o funziona per la Russia?”. ‘Accordi & Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio discovery+ oltre che sul sito TvLoft, app e smart TV. Nove è visibile su Sky Canale 149 e Tivsat Canale 9. L’articolo “C’è una caccia alle streghe che attacca l’etichetta di ‘Putinian’ a chi prova a ragionare” è tratto da Il Fatto Quotidiano.