I negozi 3DS e Wii U sono stati chiusi nelle ultime settimane da Nintendo. Sembra che la casa giapponese stia dando una dimostrazione di cosa potrebbe accadere su entrambe le console nel prossimo futuro, anche se nel caso che riportiamo oggi non sono coinvolte le due console, ma i loro predecessori, Wii e DSi. Da qualche giorno è diventato impossibile accedere ai negozi digitali Wii e DSi, il tutto senza che Nintendo abbia annunciato alcuna manutenzione programmata. Fino a pochi giorni fa era possibile accedere alle piattaforme per riscaricare i contenuti acquistati in passato, anche se non è più possibile acquistare nuovi giochi su entrambe le piattaforme. Quando è stato annunciato il negozio Wii, Nintendo ha anticipato che a un certo punto le funzioni del canale sarebbero cessate, inclusa la possibilità di riscaricare i giochi, quindi potrebbe in quel momento. Un computer dentro un telefono?. Il miglior prezzo per il Moto G 100 è di 334 euro su eBay.