Il membro del Congresso ha affermato di essere stato preso di mira da McConnell per essere un conservatore. Mo Brooks vuole estromettere McConnell dal suo seggio come leader del GOP al Senato se viene eletto. In Alabama, un aspirante Senato approvato da Trump si è impegnato a licenziare McConnell se eletto. Se eletto al Senato, non voterò per Mitch McConnell come leader e farò tutto ciò che è in mio potere per garantire che i repubblicani scelgano un conservatore come leader”, ha affermato Brooks in un video caricato su Twitter lunedì. “L’America non può permettersi un leader del Senato che è un repubblicano RINO open-border drogato di debiti e che, peggio ancora, vende l’America per contanti di gruppi di interesse speciale”, ha detto. Nel suo video, ha affermato che McConnell lo aveva preso di mira perché era un “conservatore di principio” approvato da Donald Trump. McConnell è determinato a fermare il movimento MAGA e i candidati approvati da Donald Trump per il Senato degli Stati Uniti. Questa è la battaglia in tutta l’America. McConnell contro Trump è una guerra per l’anima del Partito Repubblicano. Il Washington Examiner ha pubblicato un’intervista a Trump in cui l’ex presidente ha descritto il membro del Congresso come “deludente”. Mi chiedo se Mo Brooks sia cambiato. Trump ha detto allo sbocco di essere stato deluso dai commenti fatti sulle sue affermazioni di frode elettorale. Ad un evento in Alabama ad agosto, Brooks è stato fischiato dopo aver invitato coloro che erano arrabbiati per il furto elettorale di lasciarlo alle spalle. Trump ha detto all’esaminatore che era deluso dal fatto di aver dato una risposta inarticolata e avrebbe dovuto scoprire cosa intendeva. Non avrei problemi a cambiare la mia approvazione se significasse come suona.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.