I missili anticarro Javelin e NLAW sono stati importanti per la difesa dell’Ucraina. Nonostante abbia accumulato una forza d’invasione di quasi 200.000 soldati e migliaia di veicoli corazzati supportati da aerei da combattimento e navi da guerra, l’esercito russo non è riuscito a raggiungere i suoi obiettivi primari nelle tre settimane dall’inizio della sua offensiva in Ucraina. Le armi fornite dai paesi della NATO e dell’UE sono state un fattore critico nello stallo dell’avanzata russa, poiché la conoscenza del campo di battaglia da parte degli ucraini ha svolto un ruolo importante nella loro difesa efficace. I giavellotti FGM-148 di fabbricazione statunitense e l’arma anticarro leggera di nuova generazione (NLAW), progettati da Gran Bretagna e Svezia, sono stati il ​​terrore delle truppe russe dall’inizio dell’invasione. Un soldato ucraino con un missile anticarro Javelin durante le esercitazioni nell’Ucraina occidentale, 26 maggio 2021. Un funzionario statunitense ha dichiarato mercoledì che il 75% dei gruppi di battaglioni tattici russi è stato impegnato nell’invasione. Lo studente d’onore è solitamente quello che può sparare un proiettile dal vivo. Il giavellotto è efficace grazie alla sua flessibilità di mira. Prima dell’invasione, i russi costruirono gabbie sopra i loro carri armati per distruggere il Javelin prima che colpisse. L’ex ufficiale ha affermato che i membri del Navy SEAL Team hanno usato i giavellotti “ampiamente” in Afghanistan. L’uomo che ha collezionato diverse uccisioni talebane usando il giavellotto è un famoso ragazzo del SEAL Team. L’arma anticarro NLAW è stata utilizzata dalle forze ucraine. I soldati statunitensi lanciano un missile durante un’esercitazione a fuoco vivo. Nonostante uno schiacciante vantaggio quantitativo e qualitativo, l’aviazione russa non è riuscita a ottenere il dominio sull’Ucraina, riflettendo ciò che i funzionari statunitensi affermano fossero percezioni errate russe sulla resistenza ucraina e avversione al rischio tra i comandanti russi. Gli ucraini hanno fatto affidamento su sistemi di difesa aerea portatili, come il missile Stinger, per scoraggiare i caccia russi. Lo Stinger è stato reso famoso dal suo uso contro le forze sovietiche in Afghanistan e ha una temibile reputazione.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.