Antonino Cannavacciuolo propone una ricetta da sogno della tradizione campana. I sapori di pasta, fagioli e cozze sono un trionfo. Un classico della cucina napoletana è la pasta, fagioli e cozze. Antonino Cannavacciuolo è la persona perfetta per interpretarlo. Le persone che seguono lo chef in Incubus Kitchens lo hanno già visto prepararlo più volte, ma è sempre bello provare a imitarlo. Lo chef campano nella sua preparazione attinge alla cultura popolare. È una ricetta perfetta per la convalescenza, la campagna si mescola al mare. Vanno bene anche altri formati di pasta corta. In qualsiasi periodo dell’anno, questa pasta, fagioli e cozze può essere consumata. In estate si può consumare tiepida o fredda. La ricetta completa prevede 400 gr di fusilli e 1 kg di cozze intere. Antonino Cannavacciuolo riduce a pezzetti molto piccoli carota e cipolla. La carne deve essere cotta in padella con olio extravergine di oliva. Aggiungere i fagioli con un po’ d’acqua. In un’altra pentola coperta, aprite le cozze e poi sgusciatele con l’acqua di cottura. I fagioli vanno messi in padella con un filo d’olio. Tirate fuori i fusilli dall’acqua e metteteli nella padella con le cozze. Continuate a mescolare per due o tre minuti dopo aver aggiunto un po’ di acqua di cottura. In un piatto fondo mettete un velo di crema di fagioli, poi aggiungete la pasta con le cozze e terminate con una spolverata di prezzemolo tritato. Un pepe macinato fresco fa bene. Le ricette, i consigli e i trucchi degli chef si trovano in Le ricette, i consigli ei trucchi del gruppo degli chef. Cannavacciuolo ha svelato la ricetta della pasta e fagioli con le cozze.