La notte degli Oscar è rimasta in silenzio dopo che Will Smith ha preso a pugni Chris Rock in faccia. L’Oscar al miglior film documentario è stato consegnato da un cabarettista e ci ha fatto fare qualche battuta. Dopo aver scoperto che nessuno indossava più maschere, ne fece una rivolgendosi al duo Bardem-Cruz, e alla fine si rivolse a Jada Pinkett-Smith e disse che non vedeva il tempo per vederla come una GI Jane. La testa calva di Pinkett-Smith e la prima testa rasata di Moore erano riferimenti a cui Rock. Il “look” della serata non è stato volontario perché la moglie di Will Smith ha recentemente confessato di soffrire di problemi ai capelli. Will Smith balza in piedi lentamente ma con fermezza verso di lui dopo che Rock ha detto la battuta qui. Smith si è seduto di nuovo al suo posto in prima fila e ha gridato “Togli il nome di mia moglie dalla tua bocca” come se niente fosse. Smith ha vinto l’Oscar come miglior attore per Re Riccardo. Piange per tutto quello che gli afroamericani devono affrontare e per la sofferenza della famiglia delle sorelle Williams. La menzione del fatto che è appena successo non compare. Allude alla protezione della famiglia, generici “scuse all’Accademia”, e infine cita Denzel Washington: “Mi ha detto che al culmine della vita il diavolo viene a tirarti la manica”. Nel frattempo sono esplosi i social per un personaggio pubblico del far west che rimarrà negativo nella storia della Notte degli Oscar. L’articolo Oscar 2022, Will Smith prende a pugni Chris Rock: “Get My Wife’s Name Out of Your F**king Mouth” è stato scritto da Il Fatto Quotidiano.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.