Don Young dell’Alaska morì all’età di 88 anni. Il repubblicano era l’unico membro della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti dall’Alaska. L’ufficio di Don Young, l’unico rappresentante dell’Alaska e il membro più longevo dell’attuale Congresso, ha annunciato la sua morte venerdì. Young era il decano della Camera, un repubblicano. È stato rieletto nel 2020 per servire il suo 25° mandato come unico membro dell’Alaska della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti dopo essere stato eletto per la prima volta al Congresso nel 1973. Don Young, il decano della Camera e venerato campione dell’Alaska, è morto oggi mentre tornava a casa in Alaska per stare con la sua famiglia. L’Alaska è diventata uno stato nel 1959 ed è stata rappresentata da Young per la maggior parte della sua esistenza. È stato il repubblicano più longevo nella storia della Camera. Era il membro più anziano della Camera e del Senato. Lo stato dell’Alaska ha un solo rappresentante oltre ai suoi due senatori. La notizia della morte del membro del Congresso è stata condivisa online. Pete Buttigieg ha detto che Don Young gli aveva detto che era il diciassettesimo segretario con cui aveva avuto a che fare al DOT. Un vero personaggio, ha plasmato l’infrastruttura degli Stati Uniti in molti modi e ci mancherà profondamente. DeanPhillips del Minnesota ha scritto un tributo a Young, dicendo che era unico nel suo genere e che sarebbe mancato.