Il mercato del lavoro post-lockdown deve far fronte a una carenza di lavoratori, anche se si sta riprendendo, a causa della crisi del Covid-19. Verso l’occupazione, un programma che offriva servizi di coaching professionale e ricerca di lavoro, è stato scoperto dalla madre del signor Currie nell’agosto del 2021. Dopo aver parlato con i coordinatori del programma, il signor Currie ha firmato per due settimane di formazione sui comportamenti professionali, come come vestirsi per i colloqui di lavoro. Il signor Currie è stato assunto in un ristorante americano contemporaneo di fascia alta chiamato Fahrenheit, dove lavora 40 ore a settimana cucinando e pulendo. Sta sviluppando le competenze di cui ha bisogno per aprire un giorno un’attività in proprio e si sente bene. Ha detto che la sua parte preferita del suo lavoro era quando riceveva un complimento da un cliente. Dwanét Perry era incinta di sei mesi quando è stata licenziata dal suo lavoro in una società di trasferimento di denaro nel Queens. “Ho avuto generazioni prima di me insegnandomi a essere una mamma migliore e dicendomi cose che non sapevo, quindi potrei usare il momento di sconvolgimento per andare verso il mio sogno di fare qualcosa di creativo”. È stata in grado di risparmiare e tornare nel Queens con suo figlio perché aveva un grande senso dell’umorismo. Liz pensava che il suo precedente lavoro come consulente di bellezza sarebbe stato diverso quando ha iniziato la formazione per diventare assistente dentale. Ha detto che come assistente dentale non hai altra scelta che essere brava. Quando il Covid-19 ha iniziato a diffondersi nel marzo 2020, era confusa sul motivo per cui le era stato detto di mettere via i campioni di trucco. Ha detto che si è resa conto che poteva essere circondata da persone ed essere ancora sola. È stata in grado di formarsi per diventare un’assistente dentale attraverso un programma locale del servizio professionale ebraico. Il signor Levy non è stato in grado di trovare un lavoro in Virginia, quindi ha iniziato a guidare per il servizio di condivisione di corse. Il Programma per l’occupazione dei servizi comunitari per anziani offre formazione professionale ai lavoratori più anziani. Ha usato i $ 65.000 che ha vinto in assicurazione per avviare un’attività di food truck, Pizza Pita, che offre piatti che combinano i sapori del cibo mediterraneo e colombiano. Ha detto che l’incidente è stata la cosa migliore che gli sia mai capitata. È stato possibile per il signor Levy aprire un’attività in proprio a causa di ciò. Il primo camion di cibo di Levy è stato un successo e ne ha aperto un altro il mese scorso. Ha detto che lavora dalle 4:30 a mezzanotte. Quando la pandemia ha colpito, Jane Watiri Taylor lavorava come infermiera nella prigione di Austin, in Texas. Mi hanno sputato sul camice, fortunatamente non mi è mai arrivato in faccia, come ha detto la signora Watiri Taylor, come tanti altri operatori sanitari. A quel punto, ha pensato che avrebbe cambiato lavoro e si sarebbe presa cura delle piante. Ha iniziato a fare l’infermiera perché voleva nutrire le persone. È gratificante sapere che quando coltivi le cose nutriranno il tuo corpo e ti aiuteranno ad assicurarti che qualcuno abbia del cibo in tavola. Adam Simon ha preparato il suo lievito naturale nei primi mesi della pandemia. Ha trasformato il suo hobby in una nuova carriera perché lo amava così tanto. Dopo 20 anni nella finanza, il 47enne ha lasciato il suo lavoro di socio e direttore della ricerca presso la società di investimento per trascorrere più tempo con la sua famiglia. Ha detto che ogni giorno della settimana era fuori dalla porta e che i suoi figli dormivano quando è tornato a casa. Nel giugno 2020, il signor Simon e la sua famiglia hanno iniziato a cuocere pane e dolci a lievitazione naturale e a condividerli con i vicini di Long Island. Ha lavorato in due panetterie per affinare le sue abilità di pasticceria dopo aver letto e guardato tutto ciò che poteva sulla cottura. Fa il suo pane all’Entrepreneur Space, un incubatore di cibo e affari nel quartiere di Long Island City, nel Queens, dove produce e vende circa 300 prodotti da forno ogni settimana.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.