Un libro sul femminismo e sui nuovi femminismi sarà presentato a Long Songs – Books & Café a Milano il 16 marzo. In quella che sarà una vera e propria presentazione performativa, sarà presente anche l’autore, scrittore e blogger. Tra le loro righe: uomini goffi, goffi, affascinanti, odiosi, pericolosi; sesso sognato, mal gestito, esagerato, sopravvalutato, desiderato.. senza dimenticare le riflessioni semiserie sulla “crisi relazionale”: il dramma di un’intera generazione – quello della precarietà emotiva. Dalla classificazione trovata in un film d’autore sul femminismo, che associa ad ogni vulva un “animale guida”, e mescolandosi con affascinante arroganza, costruisce una nuova irresistibile tassonomia che loda la vulva e ritorna alla poesia del pene. Il 3 aprile Chiara tornerà a Milano – Zelig – per l’appuntamento milanese del suo spettacolo, che esplora i capricci e gli stereotipi a cui purtroppo siamo tutti troppo abituati, tra ironia femminile e cabaret, ma anche attivismo. Nei suoi vent’anni di carriera sul palcoscenico, è riuscita a unire contemporaneamente tutte le anime dello spettacolo dal vivo, unendo la prosa e il teatro colto con il teatro urbano. Scrive, dirige e interpreta, nel 2016, “Principesse e Sfumature”, spettacolo teatrale che vince il Premio Commedia al Roma Fringe Festival, la Coppa Solinas al Roma Comic Off, il Premio Giovani al Festival “La scena giovane delle donne “, è inserito tra le 10 Eccellenze del Lazio 2018. Si è unito al cast di “Battute?” (Rai 2) e pubblica il suo primo romanzo, “A ciascuno il suo”, fumetto erotico illustrato da Ilaria Palleschi. È entrata a far parte del team di relatori nel 2020 e ha scritto e condotto “The Retreat of the Gladiators”, un programma comico quotidiano. L’articolo si intitola “To Each Your Own” ed è presentato a Long Songs – Books & Café.