– A Parigi il 22 marzo 2022, Petale Group, una società europea di fintech, lancia una prima mondiale: un approccio pionieristico a servizi finanziari innovativi che combinano Web 3.0, finanza digitale e gestione patrimoniale tradizionale PARIGI, 22 marzo 2022 /PRNewswire/ — Con l’introduzione di un primo fondo di investimento digitale, un asset digitale stabile e un’applicazione di investimento e pagamento, Petale si posiziona al crocevia di tre grandi mercati in crescita: blockchain (Web 3.0, del valore di 2.030 miliardi di euro), finanza personale (9.270 miliardi di euro ) e asset management (103.000 miliardi di euro). Con questo posizionamento unico, Petale offre ai propri clienti servizi finanziari e digitali innovativi che consentono loro di certificare e monetizzare digitalmente asset fisici o digitali attraverso processi tecnici, legali e di tokenizzazione innovativi. È possibile investire nell’asset crittografico Petale attraverso un fondo di investimento specializzato in progetti e mercati dei capitali digitali, verdi e strategici. Petale è coinvolto con oltre 300 milioni di euro in opportunità di investimento e collabora con gestori patrimoniali, investitori qualificati e società attive in questa innovazione. Tutti gli asset in gestione sono registrati sulla blockchain Petale, che rispetta le normative europee. Con la tokenizzazione, Petale sta cambiando proprietà, democratizzando l’accesso a prodotti frazionari redditizi e fornendo ai clienti un’applicazione leader del settore per la gestione e la crescita delle proprie risorse. Petale combina la finanza tradizionale e i servizi finanziari digitali con una proposta di valore dirompente. Il contenuto fornito o qualsiasi collegamento ad esso correlato non è fornito da DKODING Media. È apparso per primo il post Petale sta reinventando la gestione patrimoniale finanziaria per conquistare un mercato da centinaia di miliardi di euro.