Se hai condiviso la tua password con membri della famiglia che non vivono con te, ti aspetta una brutta notizia. La popolare piattaforma di streaming video sta testando modi per porre fine alla condivisione delle password e spingere gli spettatori a pagare un extra per la visualizzazione dei loro contenuti. Il servizio di streaming video e qualsiasi contenuto a cui si accede attraverso di esso non può essere condiviso con persone al di fuori delle loro famiglie, come indicato nei termini di utilizzo. La prima funzionalità consente ai membri dei piani Standard e Premium di aggiungere account secondari per un massimo di due membri aggiuntivi al di fuori del proprio nucleo familiare a un prezzo scontato di 2. L’altra funzione consente ai membri dei piani Base, Standard e Premium con cui condividono un account di trasferire le informazioni del profilo su un nuovo account o su un account secondario di Membro aggiuntivo, mantenendo la cronologia delle visualizzazioni, Il mio elenco e consigli personalizzati. La nostra capacità di investire in nuove fantastiche TV e film per i nostri membri è stata influenzata dalla condivisione degli account tra le famiglie. Nell’ultimo anno, abbiamo lavorato su come consentire ai membri che condividono al di fuori della propria famiglia di farlo in modo facile e sicuro, pagando anche un po’ di più. I primi test saranno in Costa Rica. Il post prevede di addebitare un extra per la condivisione dell’account è apparso per la prima volta su TechWorm.