C’erano stati danni minimi alle infrastrutture della città prima della guerra. Almeno 500 persone sono state uccise nella città di Khar. Più di 600 edifici sono stati distrutti in città, ha affermato il sindaco Ihor Terekhov in un’intervista televisiva il 15 marzo. Non ho mai visto un posto come questo prima d’ora. Maria Avdeeva, direttrice della ricerca presso l’European Expert Association, ha affermato che dopo giorni di bombardamenti il ​​centro storico della città sembra uno scenario della seconda guerra mondiale. Molti degli edifici residenziali, delle strade e dei ponti di Irpin sono stati danneggiati dagli attacchi aerei. Un ponte chiave della città è stato distrutto, quindi i residenti sono stati costretti a camminare in fila indiana, con alcuni che tenevano bandiere bianche, ha riferito il Washington Post. C’è una scuola di quartiere in via Sjerykova nella città settentrionale di Chernihiv, che ha 280.000 persone. Gli attacchi aerei russi distrussero gran parte della città. Le forze russe hanno bombardato la città con numerosi attacchi che hanno colpito le aree residenziali. C’è stato un bombardamento in una zona residenziale dove si trovava una scuola e un ospedale pediatrico. Almeno 10 persone sono state uccise dalle forze russe mentre si mettevano in fila per il pane, secondo un video pubblicato il 16 marzo. L’ambasciata americana a Kiev ha dichiarato il 16 marzo che le forze russe hanno sparato e ucciso 10 persone in fila per il pane. Tali attacchi devono cessare. Grattacieli residenziali fiancheggiano le strade del distretto di Sviatoshynskyi. Secondo il Washington Post, almeno quattro persone sono state uccise in un attacco missilistico contro un condominio il 15 marzo. È stato uno degli almeno tre sospetti attacchi aerei russi nell’area. Secondo un post sulla pagina Facebook del Servizio statale di emergenza dell’Ucraina, almeno 27 persone sono state salvate dall’edificio. I volontari e i soccorritori ucraini trasportano una donna incinta ferita da un ospedale per la maternità danneggiato dai bombardamenti a Mariupol.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.