Secondo Jamie Dimon, CEO di JP Morgan Chase, la Casa Bianca ha bisogno di creare un piano Marshall per sviluppare più gas domestico e altre risorse energetiche. L’amministrazione Biden sta lottando per convincere le compagnie petrolifere e del gas ad aumentare la produzione più rapidamente dopo l’invasione russa dell’Ucraina. Sia l’Europa che l’America hanno bisogno di più produzione di gas, secondo il presidente ei suoi massimi aiutanti economici. Durante un incontro alla Casa Bianca con 16 alti dirigenti, Dimon ha sostenuto l’indipendenza energetica. Un funzionario della Casa Bianca ha affermato di avere una serie storica di idee sul tavolo per gli investimenti nel settore energetico statunitense, che rafforzerebbe la nostra sicurezza e ci renderebbe più resistenti alle azioni di leader come Putin. Accogliamo con favore l’impegno di tutti coloro che si uniranno a noi nel guidare gli investimenti per rafforzare il nostro settore energetico. Il quadro generale è che l’amministrazione e i Democratici del Congresso inviano messaggi contrastanti su cosa dovrebbero fare per ridurre i costi energetici. Mentre i funzionari di Biden hanno chiesto alle compagnie petrolifere di aumentare la loro capacità di perforazione, il presidente ha anche suggerito che l’industria sta usando i prezzi elevati del petrolio come un’opportunità per truffare i consumatori alla pompa, irritando il settore e potenzialmente spaventando gli investitori. Il CEO di ExxonMobil ha affermato che la sua azienda sta lavorando per massimizzare la produzione per soddisfare la crescente domanda mondiale di petrolio mentre la produzione in Russia diminuisce. Il team di Biden ha fissato obiettivi climatici ambiziosi, tra cui il 100% di elettricità rinnovabile entro il 2035 e una riduzione delle emissioni del 45% entro il 2032. Il modo per risolvere questo problema è che questa amministrazione fermi il suo attacco, perché i repubblicani stanno sfruttando i prezzi elevati della benzina e il tasso di inflazione del 7,9% della nazione per criticare il presidente e le sue politiche energetiche. Ha detto di elaborare una strategia energetica americana all’avanguardia che renderà l’America indipendente dall’energia, meno dipendente dall’energia proveniente da altri luoghi del mondo.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.