Il comandante talebano aveva le scarpe da ginnastica inzuppate nella neve che si scioglieva, ma non era quello il problema. Era determinato a mantenere aperta la rotta commerciale essenziale durante la sua prima stagione come custodi del Passo Salang, un aspro tratto di strade a tornanti che attraversano le montagne dell’Hindu Kush nel nord dell’Afghanistan come un uomo ha insultato la natura. I talebani hanno distrutto le strade dell’Afghanistan e ucciso le persone su di esse negli ultimi 20 anni. A oltre due miglia di altezza, il Passo Salang è il luogo in cui migliaia di camion si spostano ogni giorno attraverso le montagne frastagliate. I veicoli che si avvicinano al passo da nord o da sud vengono accolti con uno svolazzo inaspettato e caratteristico: decine di autolavaggi, spesso poco più di un uomo o un ragazzo con una manichetta nera, in attesa di un cliente. Per il viaggiatore stanco, che ha appena trascorso ore a zigzagare tra le montagne che torreggiano su entrambi i lati della strada come divinità di pietra, gli addetti alle pulizie stanno segnalando una buona notizia: hai superato il passo e sei sopravvissuto al viaggio. 50 miglia di SALANG PASS HINDU KUSH montagne. Il combattimento è stato più facile che affrontarlo, ha detto il signor Ayoubi il mese scorso, prima di salire sul suo camioncino bianco sporco di fango e farsi strada lungo la strada. I talebani gestiscono il valico insieme a centinaia di ex dipendenti del governo, che raramente vengono pagati. I talebani hanno imposto restrizioni di peso ai camion che viaggiavano attraverso il passo. Con i camion che trasportano meno merci, i conducenti guadagnano meno ogni viaggio. La sua casa si affaccia sull’accesso settentrionale al passo come un faro. In passato, i camionisti ordinavano tre pasti, ma ora ne ordinano solo uno e lo condividono. Ahmad Yar, 24 anni, un robusto camionista che trasportava farina dalla città settentrionale di Mazar-i-Sharif, non stava pensando al suo prossimo pasto davanti alla casa. Il signor Yar ha detto che al governo appoggiato dall’Occidente non sarebbe importato di meno se il suo camion fosse stato in sovrappeso. Il signor Ayoubi ha affermato che mantenere la strada funzionale era meglio per l’economia di Salang che lasciarla completamente distrutta. Ha detto che i suoi clienti guadagnano meno, quindi mangiano meno kebab. L’ultima volta che i talebani sono saliti al potere è stato negli anni ’90 e questo ufficiale del traffico ha ricoperto lo stesso lavoro per 30 anni. In un pomeriggio recente si è fermato sul ciglio della strada all’imbocco settentrionale del passo e ha guardato un camion con pianale contorto che era uscito di strada e si era schiantato contro una casa sottostante. 50 persone muoiono in incidenti stradali ogni anno secondo il signor Akhgar.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.