Un leader nella scoperta e nello sviluppo di trattamenti innovativi e rivoluzionari per combattere le malattie causate dall’interruzione della segnalazione neuronale è lieta di annunciare di averlo fatto. La business unit focalizzata sui cannabinoidi farmaceutici ha sviluppato una forma sintetica di 9-tetracannabinolo che agisce sul sistema nervoso. Utilizzando la forma commerciale di dronabinol, abbiamo completato con successo due studi clinici di Fase 2 che hanno dimostrato riduzioni significative dei principali sintomi dell’apnea notturna. L’espansione dell’uso del dronabinol nell’OSA e in altre indicazioni terapeutiche richiederà formule nuove e migliorate. Per aggirare questi problemi, abbiamo designato alcune proprietà importanti attorno alle quali abbiamo creato una serie di formulazioni LNP di dronabinol, tre delle quali mostrano un’adeguata solubilità in acqua e dissoluzione per migliorare l’assorbimento. Se dovessimo utilizzare la tecnologia delle capsule in gel morbido attualmente disponibile, lo sviluppo di una nuova formulazione proprietaria di dronabinol non richiederebbe molto più tempo per l’ingresso sul mercato rispetto a quanto sarebbe necessario se dovessimo utilizzare la tecnologia delle capsule in gel morbido attualmente disponibile . Sebbene il dronabinol sia approvato per l’anoressia correlata all’AIDS, il suo potenziale utilizzo in una forma più ampia della condizione come l’anoressia nervosa trarrebbe beneficio dalle nostre formulazioni migliorate. Con un focus sui trattamenti che affrontano condizioni che colpiscono milioni di persone ma per le quali ci sono poche o scarse opzioni di trattamento, RespireRx Pharmaceuticals Inc. è leader nella scoperta e nello sviluppo di farmaci per il trattamento di disturbi psichiatrici e neurologici. RespireRx sta sviluppando un nuovo prodotto farmaceutico riproposto basato sui nostri ampi portafogli di brevetti per due piattaforme farmaceutiche. Si stima che circa 29,4 milioni di persone negli Stati Uniti siano affette da un grave disturbo respiratorio che può essere trattato con una versione sintetica della pianta di cannabis. Sono stati completati due studi clinici di Fase 2 che dimostrano la capacità del dronabinol di ridurre significativamente i sintomi dell’OSA e, previa raccolta di finanziamenti sufficienti e in attesa dell’esito di un incontro previsto con la FDA, RespireRx ritiene che lo sarà. Poiché il dronabinol è già approvato dalla FDA per il trattamento della nausea e del vomito correlati all’AIDS, l’azienda ritiene che la sua strategia di riproposizione richiederebbe solo l’approvazione della FDA per una nuova domanda di farmaco. RespireRx ha concesso in licenza i diritti su alcune GABAkines ad azione selettiva a causa della loro capacità di amplificare la neurotrasmissione inibitoria in un sottoinsieme altamente specifico di GABAA, producendo così un profilo di efficacia unico con effetti collaterali ridotti. In assenza o con una propensione notevolmente ridotta a produrre sedazione, menomazione motoria, tolleranza, dipendenza e abuso, gli studi preclinici hanno documentato la loro efficacia in un’ampia gamma di modelli animali di disturbi neurologici e psichiatrici correlati. C’è un alto grado di attività anticonvulsivante in un’ampia gamma di studi. Quando somministrato in situ a fette di cervello escisse da pazienti epilettici resistenti al trattamento sottoposti a intervento chirurgico, KRM-II-81 può ridurre drasticamente l’attività elettrica epilettiforme. L’azienda ha sviluppato una famiglia di nuove AMPAkines a basso impatto che possono avere applicazioni cliniche nel trattamento dei disturbi cerebrali. L’attività positiva in modelli animali di ADHD è stata tradotta in un miglioramento statisticamente significativo dei sintomi in uno studio clinico umano. Un certo numero di importanti studi finanziati da sovvenzioni del National Institutes of Health sono stati pubblicati su riviste sottoposte a revisione paritaria. Questi potrebbero includere dichiarazioni riguardanti i piani futuri della Società, obiettivi, stime, ipotesi, posizione finanziaria, strategia aziendale e altri piani e obiettivi per operazioni future e ipotesi e previsioni sugli sforzi di ricerca e sviluppo, inclusi, a titolo esemplificativo, preclinici e clinici progettazione della ricerca, esecuzione, tempi, costi e risultati, domanda futura di prodotti, offerta, produzione, costi, marketing e fattori di prezzo. Le dichiarazioni previsionali si basano sulle informazioni disponibili al momento in cui le dichiarazioni sono rese e implicano rischi, incertezze e altri fattori noti e sconosciuti che potrebbero far sì che i nostri risultati, livelli di attività, prestazioni o risultati siano diversi da quanto implicito nel dichiarazioni previsionali in questa stampa. Questi fattori includono, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, politiche normative o modifiche alle stesse, liquidità disponibile, risultati di ricerca e sviluppo, rilascio di brevetti, concorrenza di altre attività simili, interesse di terze parti nella collaborazione con noi e fattori economici generali e di mercato e altri fattori di rischio indicati nella “Voce 1A. Le dichiarazioni cautelative fatte negli archivi della Società sono applicabili a tutte le relative dichiarazioni previsionali. I rischi e le incertezze descritti nel Modulo 10-K 2020 e in questo comunicato stampa, così come altri che potremmo considerare irrilevanti o non anticipare in questo momento, potrebbero far sì che i risultati effettivi differiscano da quelli previsti nelle dichiarazioni previsionali e dai risultati storici. Le nostre aspettative riflesse nelle nostre dichiarazioni previsionali possono essere influenzate da ipotesi imprecise che potremmo fare o da rischi e incertezze noti o sconosciuti, inclusi quelli descritti nel Modulo 10-K 2020 e in questo comunicato stampa. Di tanto in tanto, potrebbero esserci fattori che potrebbero potenzialmente influenzare i nostri risultati o condizioni finanziarie. La Società non ha alcun obbligo di annunciare pubblicamente i risultati di eventuali revisioni di dichiarazioni che riflettano nuove informazioni o eventi futuri. Il post RespireRx Pharmaceuticals Inc. è apparso per la prima volta nel post RespireRx Pharmaceuticals Inc. Ci sono nuove domande di brevetto che rivendicano nuove formulazioni a base di lipidi per composti insolubili, compresi i cannabinoidi.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.