Una FEMMINA cecchino russa con 40 uccisioni a suo nome è stata catturata dopo essere stata abbandonata sul campo di battaglia. L’identificativo di chiamata della donna è Bagira e si dice che abbia detto ai suoi rapitori di essere stata lasciata morire dopo essere stata ferita in una battaglia. La sua cattura è stata annunciata dalle forze armate ucraine, che hanno affermato di aver sparato ai prigionieri. Ha scritto “Le forze ucraine hanno catturato famigerati cecchini che combattevano dalla parte dell’ORDLO, indicativo di chiamata Bagira”, riferendosi al nome che Kiev dà alle regioni di lingua russa. Il sito web di notizie Obozrevatel cita un soldato che ha affermato che Starikova ha ricevuto cure mediche dopo essere stata catturata. I russi rapiscono 40.000 ucraini dalle città e li costringono al lavoro schiavo. I soldati russi sembrano terrorizzati mentre ricevono medaglie per l’Ucraina. Una delle prime città cadute in mano ai russi è stata riconquistata dagli ucraini. Fino a 40.000 ucraini sono stati presi dalle città assediate e costretti a lavorare come schiavi russi in un crimine di guerra. Il filmato mostra soldati russi feriti che sembrano spaventati mentre ricevono medaglie al coraggio. Un mistico cieco che si dice abbia predetto l’11 settembre e l’invasione russa dell’Ucraina ha affermato che Putin diventerà il “signore del mondo”. Si dice che uno dei cecchini più letali del mondo sia un soldato canadese. Puoi aiutare i cinque milioni di persone intrappolate nel caos donando al Sun’s Ukraine Fund. Ogni centesimo che donerai sarà devoluto alla Croce Rossa sul terreno per aiutare donne, bambini, anziani, infermi e feriti.