Lo sconto viene riconosciuto automaticamente dall’ARERA quando i dati della DSU sono inseriti nella banca dati INPS. Il modello ISEE è necessario per l’applicazione dello sconto dovuto per accedere al bonus in bolletta. Non è necessario presentare una specifica domanda per il riconoscimento del bonus bolletta da parte dell’ARERA, sulla base dei dati condivisi dall’INPS in merito al valore dell’ISEE e alla composizione del nucleo familiare. I nuovi beneficiari del bonus in bolletta previsto dal decreto Energia risentiranno della semplificazione introdotta il 1° gennaio dello scorso anno. Gli attuali 4 milioni di famiglie che beneficiano del bonus sociale sulla bolletta di luce e gas sono complessivamente 1,2 milioni di famiglie con ISEE non superiore a 12.000 euro. Il bonus sulle bollette relative ai consumi per il periodo dal 1 aprile al 31 dicembre 2022, sarà automaticamente riconosciuto dall’ARERA dopo la pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale. Non sarà necessario che tu compili il modulo di domanda e lo invii al tuo comune per ottenere il bonus in bolletta. La platea dei beneficiari sarà estesa dal 1° aprile in concomitanza con l’aggiornamento dei valori dei bonus sociali. Per quanto riguarda il bonus energia elettrica è stato fissato lo sconto massimo per il periodo dal 1 gennaio al 31 marzo 2022. Il bonus sulla bolletta del gas è stato calcolato per il periodo dal 1 gennaio al 31 marzo 2022, quando il nuovo intervento di ARERA prevede di aumentare il numero delle famiglie beneficiarie del bonus sociale.