(Arum), una delle principali società farmaceutiche specializzata nella scoperta di nuove molecole e combinazioni di molecole per mirare a una nuova oncologia, ha annunciato di aver implementato CDD Vault, una piattaforma di gestione dei dati di ricerca sviluppata da Collaborative Drug Discovery, Inc. L’azienda sfrutta il concetto di letalità sintetica bloccando i meccanismi di riparazione primaria e di riserva della cellula cancerosa, rendendola così incapace di sopravvivere. CDD Vault ha soddisfatto i requisiti del nostro approccio unico alla gestione dei dati. “Possiamo accedere e navigare facilmente i dati in un modo intuitivo che ci consente di essere più produttivi e ci aspettiamo che la piattaforma cresca con noi man mano che espandiamo l’azienda”. Arum può utilizzare il CDD Vault per organizzare entità chimiche, biologiche e persino miscele, nonché protocolli e risultati di esperimenti associati. L’azienda sviluppa nuovi agenti antitumorali per superare l’attuale resistenza ai farmaci utilizzando una piattaforma per target di letalità sintetica associata ai meccanismi di risposta al danno del DNA. CDD Vault è una soluzione di database ospitato per l’archiviazione e la condivisione in modo sicuro di dati biologici e chimici. Puoi collaborare con partner interni o esterni utilizzando un’interfaccia web facile da usare. CDD Vault ottimizza i dati di ricerca e i flussi di lavoro di collaborazione.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.