La bara che trasportava la regina Elisabetta II è arrivata a Edimburgo domenica dopo una processione di sei ore dalla tenuta di campagna in cui è morta. Un’enorme folla fiancheggiava il Royal Mile di Edimburgo per intravedere il carro funebre mentre si dirigeva verso il Palazzo di Holyroodhouse, la residenza reale della capitale scozzese. Gente del posto, visitatori e turisti affollavano le strade principali della città per rendere omaggio a un monarca che aveva una profonda affinità con la Scozia. La bara di quercia, avvolta da uno stendardo reale, iniziò il suo viaggio facendosi trasportare da sei guardacaccia dalla sala da ballo della tenuta di Balmoral, dove la regina nutriva un profondo e lungo affetto. Durante questo periodo, i britannici potranno rendere omaggio alla regina prima del suo funerale a settembre. Il corteo è arrivato al Palazzo di Holyroodhouse dopo le 16:00 dopo aver preso il carro funebre da Balmoral. Per due giorni, il punto centrale del lutto nazionale sarà la Scozia, perché la regina vi trascorse i suoi ultimi giorni. Le persone potranno rendere omaggio alla regina dopo una funzione religiosa. Ci saranno più opportunità per i britannici di dire addio al loro monarca prima del suo funerale, quando sarà trasportato in aereo a Londra martedì.

You may also like

NASA Artemis I

La distanza massima che Orion raggiungerà dalla Luna durante la missione è di oltre 92.000 ...

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *