Un nuovo sondaggio mostra che la maggior parte degli elettori statunitensi non si fida del governo federale. Secondo un nuovo sondaggio della Partnership for Public Service, la maggior parte delle persone negli Stati Uniti non si fida del governo federale per fare ciò che è giusto. Il 56% degli intervistati ha affermato di non fidarsi affatto del governo. Il 40% degli intervistati ha affermato di fidarsi molto del governo federale. L’indagine arriva in un momento in cui il governo federale ha stanziato trilioni di dollari per distribuire indicazioni sulla salute pubblica, distribuire vaccini e trattamenti e fornire aiuti economici. La risposta degli Stati Uniti al COVID-19 è danneggiata dal deficit di fiducia del pubblico poiché decine di milioni di persone scelgono di non seguire i consigli sulla vaccinazione, secondo un sondaggio. La percentuale di persone che ha affermato di fidarsi del governo era più alta per le persone che non erano state vaccinate. Il vicepresidente per la ricerca e la valutazione presso la Partnership for Public Service ha affermato che stanno iniziando a vedere impatti tangibili e negativi dalla mancanza di fiducia nel governo. Più della metà degli intervistati pensava che il governo federale avesse un impatto negativo sugli Stati Uniti, mentre il 38% pensava che avesse un impatto positivo. Il National Park Service è l’agenzia governativa più popolare secondo un nuovo sondaggio. Buone notizie per la previdenza sociale, i parchi nazionali e altri sondaggi, che hanno mostrato una fiducia in diminuzione nel governo dagli anni ’60. Secondo Paul Hitlin, ricercatore presso la Partnership for Public Service, i sondaggi passati non hanno esaminato le ragioni alla base della sfiducia. È la prima volta che il Partenariato per il Servizio Pubblico conduce un sondaggio come questo. Più di due terzi degli intervistati ha affermato di avere una visione positiva dei Centers for Disease Control and Prevention. Il 42% delle persone ha visto favorevolmente l’Internal Revenue Service, rispetto al 51% che non lo ha fatto. Più della metà degli intervistati ha convenuto che i dipendenti federali erano più interessati ad aiutare se stessi rispetto al pubblico e che fattori come benefici, sicurezza del lavoro e stipendio erano più importanti di altri motivi per scegliere un lavoro governativo. La Partnership for Public Service prevede di aiutare le agenzie governative a spargere la voce sul loro lavoro, perché le loro valutazioni durante i focus group hanno rilevato che le persone hanno una visione più favorevole del governo una volta che hanno un’idea migliore del lavoro svolto dai dipendenti pubblici. Nei prossimi mesi, la Partnership for Public Service pubblicherà sondaggi sulla fiducia nel governo.