Il Consumer Airfare Index Report di Hopper è stato pubblicato all’inizio del 21° secolo. Hopper si aspetta che il biglietto aereo nazionale raggiunga circa $ 290 per un volo di andata e ritorno a fine marzo prima di tornare ai prezzi pre-pandemia entro aprile con una media di aumento mensile del sette percento fino a maggio. Entro la prima settimana di marzo, i voli avevano superato i prezzi dell’anno scorso. Il biglietto aereo nazionale medio a gennaio era di $ 235 andata e ritorno, ma ora è di $ 330 andata e ritorno. Hopper prevede che i prezzi aumenteranno di un altro 10% entro maggio, a $ 360 andata e ritorno. Se puoi aspettare fino all’autunno, i prezzi dovrebbero diminuire dopo giugno. I prezzi dei voli internazionali mostrano un graduale aumento, avvicinandosi sempre di più ai livelli pre-pandemia, ma i viaggiatori prenotano voli nazionali in media con circa 41 giorni di anticipo, in calo rispetto ai 50 giorni pre-pandemia. Il prezzo medio di un viaggio di andata e ritorno quest’anno è di $ 810, con un aumento del 25% rispetto all’inizio dell’anno. Entro maggio, i prezzi dovrebbero raggiungere i livelli pre-pandemia per poi superarli entro giugno, raggiungendo $ 940 andata e ritorno. I viaggiatori prenotano voli internazionali con 65 giorni di anticipo, lo stesso dell’anno scorso, ma ancora in calo rispetto al periodo pre-pandemia. La capacità dei posti internazionali è ancora in calo del 25% rispetto ai numeri pre-pandemia. La guerra in Ucraina ha fatto aumentare il prezzo del carburante degli aerei molto più rapidamente di quanto Hopper avesse previsto. Il prezzo del carburante degli aerei è il più alto che sia stato in più di un anno. Il prezzo è salito a $ 4,10 per gallone a marzo dopo che la Russia ha invaso l’Ucraina.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.