L’invasione militare minaccia l’integrità territoriale dell’Ucraina, così come le iniziative politiche che mirano a sanzionare l’amputazione di parte del Paese. L’iniziativa, annunciata dal leader separatista Leonid Pasechnik – che poi ha parzialmente corretto il tiro assicurando che per ora non siano in corso preparativi concreti – ha subito incontrato non solo l’evidente, netto rifiuto delle autorità di Kiev, ma anche alcuni dubbi nell’apparato di potere russo . Il presidente del comitato della Duma per gli affari delle ex repubbliche sovietiche ha avvertito che una consultazione di questo tipo è “sconsigliabile”. Nessun Paese al mondo riconoscerebbe la validità di un falso referendum nei territori temporaneamente occupati, ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri ucraino. Tutto vero, tranne che ciò non impedirebbe a Mosca di giudicarlo valido e di annettere, volendo, anche le due repubbliche del Donbass, a seguito di un referendum ritenuto illegale dall’Onu e riconosciuto solo da un ristretto gruppo di Villaggi. La regione di Kherson, nel sud del Paese, è stata occupata da Mosca nelle prime fasi del conflitto ed è stata sollevata l’ipotesi di indire un referendum per la sua indipendenza. I territori georgiani dell’Abkhazia e dell’Ossezia del Sud, sostenuti da Mosca, non sono stati incorporati nel territorio della Federazione Russa. La promessa della Russia che non avrebbe attaccato l’Ucraina fino al giorno prima dell’invasione non era motivo di fiducia per il governo di Kiev. Secondo il capo dell’intelligence militare ucraina, Kyrylo Budanov, Mosca ha un piano per dividere il Paese in due: uno affinché la Russia controlli i territori orientali del Donbass e l’altro affinché il Paese sia indipendente. Budanov ha avvertito che se così fosse, l’Ucraina avrebbe avviato azioni di guerriglia nel territorio controllato dalla Russia. La Transnistria, autoproclamata repubblica nel territorio della Moldova al confine con l’Ucraina, ha chiesto l’annessione alla Russia.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.