Anche se i combattimenti imperversano in città, i governi ceco e polacco hanno affermato che tre leader europei sarebbero stati a Kiev martedì per esprimere il “sostegno inequivocabile” dell’Unione europea all’Ucraina. I leader di Repubblica Ceca, Polonia e Slovenia sono entrati in Ucraina martedì in treno, secondo i funzionari. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha cercato di aumentare la pressione sul Cremlino facendo appello ai soldati e ai cittadini russi sconvolti dalla guerra per porvi fine. In un video ha detto che se il tuo paese non si è completamente chiuso al mondo, allora devi combattere. Secondo i funzionari della Casa Bianca, il presidente Biden sta valutando la possibilità di andare a una riunione dei leader della NATO in Europa la prossima settimana. Il signor Zelensky prevede di parlare al Congresso in un discorso virtuale mercoledì che potrebbe aumentare la pressione sull’amministrazione Biden affinché invii aerei da combattimento a Kiev. L’ubicazione di un impiegato della televisione di stato russa che è stato arrestato lunedì per aver partecipato a una protesta contro la guerra in onda era sconosciuta martedì mattina, secondo un avvocato per i diritti.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.