Il mercato degli investimenti pubblicitari in Italia ha iniziato l’anno con un risultato positivo. Il trend di gennaio 2022, escludendo dalla raccolta web la stima per search, social, annunci e il cosiddetto “Over The Top”, è del -2,3%. “Gennaio inizia con un leggero segnale positivo ed è l’undicesimo mese consecutivo di crescita, seppur contenuta, come era successo a dicembre”. “Ci si può aspettare un febbraio che conferma una crescita in linea con le tendenze”, ha affermato l’Adintel Mediterranean Cluster Leader. Con la chiusura del primo trimestre si ipotizza ancora uno scenario di attesa per il mercato pubblicitario, ma è difficile fare previsioni per i mesi successivi. Sicuramente gli effetti economici della guerra in Ucraina si faranno sentire sul mercato, in che misura dipenderà dalla sua evoluzione e durata. La raccolta pubblicitaria a gennaio è stata positiva grazie a digital e OTT.