Almeno una persona è stata uccisa da attacchi aerei russi in una zona residenziale della capitale, mentre grandi esplosioni hanno scosso la città martedì, il 20° giorno dell’invasione militare russa del Paese. Quasi tutte le offensive militari russe erano in fase di stallo e, nonostante il lancio di oltre 900 missili, le forze russe non avevano la piena superiorità aerea, ha detto ad AP un funzionario della difesa statunitense. I 20 giorni di bombardamento hanno causato una distruzione diffusa. Il balcone del condominio è stato colpito da un proiettile delle forze russe il 14 marzo. I vigili del fuoco lavorano per rimuovere le macerie ed estinguere un incendio in un edificio gravemente danneggiato dopo che un razzo russo è esploso appena fuori la città di Kharkiv il 14 marzo. Una donna lascia un condominio residenziale colpito dai bombardamenti russi il 14 marzo 2022. Un uomo è vicino a un condominio nel quartiere Obolon di Irpin che, secondo i funzionari locali, è stato bombardato dai russi. Un soldato ucraino si trova tra i detriti di un condominio residenziale danneggiato dopo che un razzo russo è stato abbattuto dalla difesa aerea ucraina. C’è una foto del condominio che ha preso fuoco durante il bombardamento.