Le specialità ucraine sono molto popolari nella famiglia bariica. Per ripagarsi nei confronti di Marica e Mijat Bariic, che appena arrivati ​​li hanno ospitati nella loro casa nell’arcipelago di Zara, Ljudmila e Mihajlo Rymik devono cucinare. Due mogli ucraine sono fuggite dall’inferno della guerra. Avevano una passione comune per la pittura dopo essere fuggiti da Stryi, una città di 60.000 abitanti nell’Ucraina occidentale. A loro piace dipingere. Quando è scoppiato il conflitto, hanno caricato alcune delle loro cose, ma tutti i loro dipinti, nel loro vecchio furgone, e non ci hanno pensato due volte. Ljudmila ha detto che pensavano di andare dalle loro figlie in Inghilterra, ma che avrebbero devastato le famiglie lavoratrici. Si decise di dirigersi verso Puntadura. Ljudmila e Mihajlo hanno avuto l’idea di rivolgersi ai due pensionati dalmati. Che li ha accolti senza pensarci. A due profughi ucraini è stato concesso l’usufrutto gratuito di un appartamento, e ci sono altre persone nella zona che hanno rimesso in ordine il loro furgone. I due coniugi ucraini sperano di poter continuare a dipingere e vendere le opere ai turisti durante la stagione estiva poiché i dipinti sono ora collocati in un ambiente speciale.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.