Il 20 aprile comincerà il processo per scoprire la verità sull’incidente accaduto a Gabriele Marchetti. L’uomo, che oggi ha 56 anni, è caduto nella piscina sottostante dopo essere saltato da un rullo all’altro durante la partita del “Genodromo”. Marchetti è stato portato nel reparto di terapia intensiva del Policlinico Umberto I, a Roma, dopo l’incidente, nonostante una serie di operazioni, è rimasto totalmente paralizzato. Secondo il sostituto procuratore, che negli ultimi anni ha svolto le indagini, l’incidente si sarebbe potuto evitare se fossero state adottate le misure necessarie per prevenire e proteggere i concorrenti. Gabriele Marchetti ha detto che la sua vita e la sua famiglia sono state distrutte da un gioco. E’ de Il Fatto Quotidiano l’articolo Ciao Darwin, concorrente paralizzato dopo un incidente sulle bobine del Genodrome: al via il processo per 4 dirigenti del programma di Canale 5.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.