Il programma della NBA 2022-23 è qui e la lega non perderà tempo a regalare ai fan alcuni showdown costellati di stelle. I Boston Celtics giocheranno contro i Philadelphia 76ers la prima notte della stagione, seguiti dai Los Angeles Lakers e dai Golden State Warriors. I Brooklyn Nets sono il più grande giornalista di quest’estate. I Phoenix Suns e i Dallas Mavericks giocheranno di nuovo il 19 ottobre nelle semifinali della Western Conference. Dallas ha battuto Phoenix in una gara 7 per raggiungere le finali occidentali. Ci saranno molte partite e battaglie durante la stagione che potrebbero aiutare a decidere la gara per il Most Valuable Player. Nella prima partita della stagione 2022-23, vedremo i Celtics dopo la sconfitta in finale contro i Warriors. La serata di apertura dei Celtics potrebbe essere un’indicazione di dove andranno. I 76ers stanno cercando di iniziare l’anno con il gruppo che hanno messo insieme a metà stagione. La corsa al campionato dei Golden State Warriors la scorsa stagione è stata importante, una delle più importanti è stata la cortese chiusura di qualsiasi suggerimento che la dinastia fosse stata fatta. Zion è uno dei giocatori di ritorno più attesi in questa stagione a causa della mistica che circonda la sua salute e il suo gioco. È probabile che i fan di Nets esultino per il ritorno di Ben Simmons in NBA dopo essere rimasto fermo per l’intera stagione. Dopo aver saltato l’ultimo anno e mezzo a causa di un ACL strappato, i Nuggets sperano che il ritorno di Jamal Murray porti a un contendente al titolo. C’erano molte speculazioni sul fatto che Murray si unisse ai Nuggets per i playoff, ma non era pronto fisicamente o mentalmente. I Nuggets sperano che il ritorno di Michael Porter Jr. sia il supporto di cui il due volte Most Valuable Player in carica ha bisogno. Il fetore dell’umiliazione casalinga di Game 7 dei Suns potrebbe indugiare nel deserto per un po’. Non ci vorrà molto prima che i Clippers vendichino la loro sconfitta contro i Mavericks nell’apertura della stagione. I Milwaukee Bucks stanno giocando contro i Philadelphia 76ers. Tucker è stato uno degli ultimi pezzi del puzzle del campionato. Tucker si è unito a James Harden a Philadelphia e i 76ers sperano che abbia lo stesso impatto. LA Clippers ai Los Angeles Lakers, ma quello che dovrebbe portare i Clippers nella contesa per il titolo è Kawhi Leonard, che sta uscendo da un intervento chirurgico al ginocchio. Anche se dovrebbe giocare in alcune partite di preseason, la partita di apertura della serata di apertura dei Clippers contro i Lakers darà il primo assaggio di Leonard. Gli Heat hanno portato i Celtics a sette partite nelle finali orientali nonostante Kyle e Tyler siano stati ostacolati dagli infortuni. Questa sarà una delle partite più emozionanti dell’intero programma, dato che i fan di Philly hanno trascorso la partita dell’anno scorso a dirigere parolacce a Ben Simmons, anche se la nuova rete era appena seduta in panchina. Grazie a Gobert per essere diventato uno dei migliori big difensivi del gioco in nove stagioni e grazie ai Timberwolves per aver rinunciato a cinque scelte al primo turno. Il ritorno del minuscolo playmaker, che si è ritagliato una bella nicchia a Dallas, sarà un po’ più arrabbiato del solito per le circostanze che circondano la sua partenza e il fatto che l’NBA sta attualmente esaminando se i Knicks abbiano ingaggiato suo padre . I Celtics hanno bisogno che sia uno dei pezzi mancanti per vincere il titolo. L’accordo degli Hawks, che includeva tre future scelte al primo round e uno scambio di scelte, era troppo buono per gli Spurs per lasciar perdere. I Mavs non hanno fatto le finali occidentali molto di una serie, ma c’è sempre il potenziale per lo spettacolo quando Curry e Doncic si incontrano. Marcus Smart potrebbe avere il massimo da dimostrare dopo che Stephen Curry ha distrutto la difesa dei Celtics in rotta verso il suo primo premio come miglior giocatore delle finali. Golden State sarà a Boston il 19 gennaio. Patrick Beverley, l’ex Clipper che ha avuto così tanta gioia nel recitare un ruolo nell’uscita anticipata della sua ex squadra, è stato ceduto allo Utah nell’accordo di Rudy Gobert. La presenza di Paul George e Kawhi Leonard rende Los Angeles un avversario molto più pericoloso della squadra che i Timberwolves hanno rimbalzato. I Clippers avrebbero potuto raggiungere le finali NBA senza Kawhi Leonard, ma hanno perso contro i Suns. Con entrambe le squadre a pieno regime, possiamo vedere come sarebbe, dato che i Clippers hanno superato i Suns come favoriti dell’Occidente. I Warriors stanno andando per il loro quinto anello della Curry Era mentre i Clippers stanno cercando di vincere il loro primo titolo nella storia della franchigia. Le due squadre sono nella breve lista di potenziali campioni di tutti e questa potrebbe essere un’anteprima di un epico scontro di playoff. I fan hanno uno sguardo al passato ogni volta che James e Antetokounmpo sono in campo insieme. LA ospita Milwaukee. Nelle tre partite che ha giocato a Cleveland da quando è arrivato ai Lakers, ha segnato una media di 38,7 punti, 10,7 rimbalzi e 8,3 assist. Sono rimasti solo pochi giochi per James in The Land, quindi questo è assolutamente da vedere. La serie magistrale di Stephen Curry ha mantenuto Lakers e Celtics in parità a 17 nel conteggio del titolo in franchising, nonostante i Celtics siano saliti 2-1 sui Warriors nelle finali. C’è una partita tra Boston e LA il 28 gennaio su ABC. “Questa è l’ultima volta che mi manchi di rispetto”, ha detto LeBron James quando i Lakers ei Grizzlies hanno giocato la scorsa stagione, secondo Tim MacMahon. La NBA ha due squadre. Una scelta la sera dell’inaugurazione. Paolo Banchero non difenderà la guardia di Detroit Cade Cunningham, ma a volte si abbinerà con le recenti scelte del primo turno dei Pistons. Alla NBA Summer League di Las Vegas, abbiamo perso una partita Banchero-Holmgren perché l’altra squadra ha chiuso l’altra squadra. Quando si affronteranno per la prima volta nella stagione regolare, ci sarà più succo. Antetokounmpo di Milwaukee e Doncic di Dallas sono i favoriti per vincere il premio. La vittoria dei Mavs all’inizio di aprile a Milwaukee, quando Doncic ha segnato 15 assist, ha fornito un forte indizio sul fatto che Dallas fosse capace di una profonda corsa ai playoff. Dallas giocherà a Milwaukee il 9 dicembre. Le ultime due squadre di campionato si incontrano in una partita delle vacanze. Curry ha segnato una media di 26.0 punti su.493/.914 tiri in 22 partite contro Holiday, ma i Warriors ne hanno vinti 16. C’è una buona ragione per prestare attenzione a un incontro di stagione regolare tra squadre di piccoli mercati: presenta i giocatori che si sono divisi gli ultimi quattro premi Most Valuable Player. I Bucks hanno vinto il titolo 2020-21. I Nuggets hanno la possibilità di vincere il titolo se Michael Porter Jr. e Jamal Murray rimangono in salute. Denver interpreterà Milwaukee il 25 marzo. L’omone dei 76ers sta ancora cercando il suo primo MVP dopo essere arrivato secondo dietro a Jokic di Denver nelle ultime due stagioni, quindi puoi contare su di lui che entrerà in questo gioco con una grossa fiche sulla spalla. Nelle ultime due stagioni, i Nuggets hanno vinto l’unico scontro testa a testa tra i centri delle superstar. Denver gioca a Philadelphia il 27 marzo.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *