Durante l’ITS World Congress di settembre, l’azienda metterà in evidenza le soluzioni di trasporto intelligente leader del settore che aiutano le città di tutto il mondo a muoversi in modo più sicuro e veloce.I sistemi di gestione automatica del traffico (ATMS) sono stati forniti dall’azienda per decenni e ora vengono implementati con una nuova intelligenza artificiale.”Il futuro della nostra infrastruttura dipende dalla nostra capacità di integrare soluzioni innovative e intelligenti che miglioreranno l’efficienza, la sicurezza e la sostenibilità”, ha affermato Robert Suess, vicepresidente senior, settore delle infrastrutture intelligenti per Parsons.Durante lo spettacolo, metteremo in evidenza le capacità di gestione del traffico dell’azienda, tra cui iNET Smart Mobility Platform e Intelligent Inter
L’implementazione di iNET sull’Oakland Bay Bridge di San Francisco è stata premiata dall’IRF con un Global Road Achievement Award
Il team Smart Mobility di Parsons ha anche prestato la propria esperienza al procedimento, partecipando a diverse discussioni del panel, tra cui: Dan Lukasik, vicepresidente, Smart Mobility, e Derek Pines, vicepresidente, ITS, si sono entrambi uniti al panel, “California – Leading the Way nei progressi dei veicoli autonomi connessi.

Emily Silverman, project manager principale, è stata una relatrice di “Aerei, treni e automobili! Il prodotto iNET è disponibile su Parsons.com..

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.