Il governatore repubblicano uscente dell’Arizona ha rimproverato implicitamente il modo in cui Trump ha guidato il partito.Anche se co-presidente della GOP Governors’ Association, Doug Ducey sta finendo il suo secondo mandato come governatore dell’Arizona.È stato attaccato dall’ex presidente caduto in disgrazia dopo aver rifiutato di ribaltare i risultati delle elezioni presidenziali in Arizona.Il governatore non ha menzionato Trump per nome
L’ex presidente ha ancora il controllo su una sezione influente del partito.Doug Ducey ha inseguito Trump per le sue assurde affermazioni di essere stato il vincitore delle elezioni del 2020.

Lo scopo delle elezioni non era semplicemente vincerle, ma seguirle con ideali che riflettessero i valori conservatori del partito e mantenessero il sogno americano.Ha parlato di migliorare la vita degli americani comuni, un dipartimento in cui Trump ha fallito miseramente, una caratteristica di una regola segnata da disastri evidenti e mosse sconsiderate.

La tensione di governo che resiste all’attivismo del governo stava assumendo una forma estrema, secondo Doug Ducey.Il potere dell’amministrazione è stato utilizzato per dirigere la vita delle persone in una direzione particolare.Questa era una deviazione dai valori fondamentali del partito repubblicano che sosteneva una forma di governo meno invadente..

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.