OrganoTherapeutics, uno sviluppatore di organoidi specifici per il paziente che ricapitolano la patologia del morbo di Parkinson, è un’innovativa azienda di biotecnologie che reinventa la scoperta di farmaci per neuroscienze complesse e disturbi neurodegenerativi. I team hanno esperienza nella scoperta di farmaci utilizzando cellule di derivazione umana, biologia e chimica ad alto rendimento e progettazione terapeutica basata sull’apprendimento automatico. Questo approccio integrerà e sfrutterà i complessi modelli di malattie organoidi 3D derivati ​​dal paziente di OrganoTherapeutic derivati ​​da iPSC e l’esperienza iPSC di Vyant Bio e la sua tecnologia di apprendimento automatico AnalytiX. La capacità di comprendere in modo più completo la risposta ai farmaci basata sulle differenze genetiche è fornita da OrganoTherapeutics. Questa collaborazione con OrganoTherapeutics è un altro esempio dell’impegno di Vyant Bio per accelerare la scoperta e lo sviluppo di terapie per i pazienti con gravi malattie del sistema nervoso centrale. OrganoTherapeutics porta una profonda conoscenza e approcci innovativi alla scoperta di farmaci basati sul morbo di Parkinson e siamo lieti di annunciare questa collaborazione con loro. Le specifiche cause genetiche e ambientali dei pazienti di Parkinson sono sconosciute, secondo Jens Schwamborn, PhD, co-fondatore e CEO di OrganoTherapeutics. Identificheremo cause comuni e potenziali approcci terapeutici che possono essere espansi nella più ampia popolazione di pazienti concentrandoci inizialmente sulle mutazioni genetiche legate alla malattia. L’approccio dell’azienda alla scoperta di farmaci integra la biologia di derivazione umana con l’intelligenza artificiale e le tecnologie di apprendimento automatico per ridurre i rischi nella selezione dei candidati e migliorare l’efficacia nota dei farmaci scoperti all’inizio del ciclo di sviluppo. Combinando sofisticate capacità di scienza dei dati con modelli di malattie derivate da cellule umane altamente funzionali, Vyant Bio cerca di sfruttare la sua attuale capacità di selezionare e testare i candidati terapeutici, il che consentirà di creare un approccio unico all’assimilazione dei dati che supporti il ​​processo decisionale durante la fase di scoperta di sviluppo di farmaci. L’azienda ha sviluppato lo sviluppo di farmaci a base di organoidi mesencefalo specifici per il paziente con malattia di Parkinson. Le dichiarazioni previsionali implicano rischi e incertezze, inclusi, a titolo esemplificativo, i rischi inerenti ai nostri tentativi di scoprire farmaci candidati, collaborare con aziende farmaceutiche e di altre biotecnologie, raggiungere la redditività, adattarsi alla pandemia globale di coronavirus, raccogliere capitali per soddisfare le nostre esigenze di liquidità, realizzare i vantaggi previsti della fusione di StemoniX, Inc. e Cancer Genetics, Inc. e altri rischi discussi nel Modulo 10-K di Vyant Bio, Inc. per l’anno conclusosi il 31 dicembre 2021 e qualsiasi successivo deposito presso i Titoli e Commissione di cambio. Vyant Bio non deve aggiornare queste dichiarazioni. Il post Vyant Bio e OrganoTherapeutics annunciano una collaborazione per trovare una cura per il morbo di Parkinson è apparso per la prima volta su DkoDING.