I prestiti dei genitori per il college dei loro figli non sono inclusi nei piani di perdono del prestito studentesco del presidente Joe Biden. Il piano di perdono del debito riportato da Biden non includerà i genitori che hanno contratto prestiti per i loro figli. Ha preso prestiti studenteschi per il college dei suoi figli e ne ha 187.000. Ha un problema con i piani di perdono del prestito studentesco del presidente Joe Biden e il fatto che i genitori non siano stati inclusi in quella conversazione. Se non fosse per i genitori, metà dei nostri figli non potrebbe andare a scuola. Non mi sembra giusto che veniamo trascurati. L’intero costo della frequenza meno qualsiasi aiuto finanziario che il bambino ha già ricevuto è ciò da cui deriva il carico di debiti studenteschi di Mansfield. Mentre Biden sta valutando $ 10.000 di condono del prestito studentesco per i mutuatari universitari che guadagnano meno di $ 150.000, genitori e studenti laureati non sono stati inclusi in quei piani, quindi sta valutando i pagamenti per il prossimo futuro senza opzioni di sollievo. “La società spinge così tanto i nostri ragazzi ad aver bisogno del college perché devi ottenere una laurea per avere un lavoro migliore, quindi ho sentito che era importante perché era quello che volevano fare i miei figli”. Non ho abbastanza soldi per estinguere il prestito, quindi scelgo di sfamare i miei figli e di occuparmi delle nostre necessità. Molti altri genitori hanno sottoscritto prestiti studenteschi a proprio nome per provvedere ai propri figli e vengono lasciati a saldare debiti che diventano sempre più alti a causa dell’aumento degli interessi. Il motivo per cui i genitori non sono stati inclusi nella conversazione sul perdono del prestito potrebbe essere perché ci sono pochissimi dati su questi genitori stessi, secondo un associato senior della Century Foundation. Qualunque sia la decisione presa da Biden, spera che non escluda i mutuatari che hanno fatto quello che dovevano fare per aiutare i loro figli ad avere successo. “Voglio solo che noi genitori che abbiamo messo il nostro nome sulla linea tratteggiata in modo che i nostri figli possano avere successo per essere considerati nel fatto che anche noi abbiamo delle difficoltà”, ha detto.