Un vuoto di sette ore e 37 minuti nei registri delle chiamate della Casa Bianca il giorno della rivolta del Campidoglio è sotto esame. I presunti crimini di Trump potrebbero essere peggiori di quelli di Nixon, afferma un pubblico ministero del Watergate. Wine-Banks ha confrontato il divario di 457 minuti nei registri telefonici di Trump il giorno della rivolta del Campidoglio con il divario di 18 minuti nei record di Nixon. Durante lo scandalo Watergate, un pubblico ministero riteneva che i presunti crimini dell’ex presidente Donald Trump, che potrebbero essere stati oscurati dalla mancanza di registri telefonici della Casa Bianca, potessero essere peggiori di quelli dell’ex presidente Richard Nixon. Si pensa che l’insabbiamento di Nixon fosse peggiore del suo crimine. In un editoriale pubblicato il 2 aprile dalla NBC, Wine-Banks ha scritto che per Trump potrebbe essere vero il contrario. Il divario record di Trump è 25 volte maggiore di quello di Nixon, ma il suo presunto crimine potrebbe essere peggiore. C’era un intervallo di sette ore e 37 minuti nei registri delle chiamate della Casa Bianca il giorno della rivolta del Campidoglio. La commissione del 6 gennaio della Camera sta indagando su un possibile insabbiamento dopo l’assenza di questi record di chiamata. Wine-Banks ha detto che si può dire molto in 457 minuti. Il divario nella registrazione del presidente Richard Nixon le fu immediatamente evidente. L’omissione di dati vitali nel caso Trump era “sospettosa” e ha suscitato una serie di domande urgenti di follow-up, secondo Wine-Banks. È improbabile che nessuno abbia chiamato il presidente durante una crisi quando era alla Casa Bianca. Lo scandalo che ha portato alle dimissioni di Nixon ha portato a molti scandali alla Casa Bianca.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.