Il mercato immobiliare di Milano è aumentato di prezzo. Il prezzo massimo in centro per il nuovo San Donato è di 3.800 euro al mq. La “Indagine dei prezzi degli immobili della Città Metropolitana di Milano” è stata effettuata dalla Camera di Commercio di Milano Brianza Lodi nella seconda metà del 2021. Il mercato immobiliare residenziale della Città metropolitana ha visto nella seconda parte dell’anno un progressivo aumento delle transazioni. I valori massimi ad Arese sono 3.600 euro al mq in centro per il nuovo o ristrutturato, contro i 2.850 euro al mq in periferia. Bollate cresce per la variazione del prezzo massimo in sei mesi. Nel centro di Cinisello c’è un prezzo di 3mila euro al mq. Il prezzo massimo del nuovo è di 2.950 euro al metro quadro. I valori massimi a Milano sono 3.800 euro al metro quadro in centro per il nuovo o ristrutturato in sei mesi. Melzo ha un prezzo massimo di 3.200 euro al mq. Settimo Milanese ha un valore massimo di 3.050 euro al mq in centro per il nuovo o ristrutturato in sei mesi. I valori massimi nell’area metropolitana di Milano sono 3.850 euro al metro quadro in centro per il nuovo o ristrutturato in sei mesi. Tra sei mesi Melegnano avrà in centro 3.200 euro al mq per uno stabile nuovo o ristrutturato. I valori massimi a Milano sono 3.600 euro al metro quadro in centro per il nuovo o ristrutturato in sei mesi. In sei mesi Assago ha 3.250 euro al mq in centro per il nuovo o ristrutturato. L’area metropolitana di Milano ha un mercato in crescita.