La disoccupazione negli Stati Uniti è salita al 14,8%, il più alto dall’inizio dei record nel 1948, quando l’economia americana è caduta in recessione. Secondo i dati del Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti, 11 milioni di americani sono stati tenuti fuori dalla povertà a causa del passaggio di una serie di pacchetti di assegni da parte del governo degli Stati Uniti. Lo stress sta mettendo a dura prova le finanze degli americani e alcuni chiedono ulteriori controlli. Ecco lo stato attuale dei controlli dello stimolo sia federali che statali. L’economia americana è stata molto forte nell’ultimo anno, ma ci sono segni di debolezza che hanno spinto alcuni legislatori federali a chiedere a gran voce ulteriori stimoli. Molti americani saranno ricacciati in un mondo di incertezza economica se l’economia entrasse in recessione. Nel marzo 2021, ad esempio, 21 senatori hanno firmato una lettera in cui si richiedevano assegni mensili in corso agli americani, ma ciò non è accaduto.