La costellazione di Internet satellitare Starlink ha subito un’interruzione globale all’inizio di oggi. In poco tempo Starlink ha potuto espandere la propria presenza anche in paesi al di fuori degli Stati Uniti. Diversi utenti di Starlink sulla piattaforma di social media hanno riferito che il servizio ha smesso di funzionare. Utenti provenienti da Stati Uniti, Regno Unito, Nuova Zelanda, Canada e altri paesi hanno segnalato una breve interruzione del servizio. I terminali Starlink erano bloccati e non erano in grado di connettersi ai satelliti a causa dell’interruzione. Gli utenti di diversi paesi sono stati colpiti dall’interruzione, secondo i commenti fatti sul thread principale. La maggior parte degli utenti si è affrettata a segnalare che i servizi sono ripresi dopo che i terminali degli utenti non sono stati in grado di connettersi ai satelliti. Starlink è stato in grado di schierare quasi duemila satelliti attraverso un rapido lancio con l’aiuto del razzo Falcon 9. È stata in grado di stabilire una presenza globale in un breve periodo di tempo dopo aver iniziato ad accettare i preordini e a effettuare consegne ai suoi utenti. Anche se il servizio Internet si rivolge a centinaia di migliaia di utenti in tutto il mondo, il suo arretrato di pre-ordini è più alto, con SpaceX che è costretto a effettuare consegne di terminali e apparecchiature per una serie di motivi. Se Starlink è in grado di lanciare i suoi satelliti con Starship, sarà in grado di posizionare molti satelliti Falcon 9 nello spazio con un solo tentativo. Nei prossimi due anni, il braccio Internet satellitare di Amazon lancerà 83 razzi con quelli più grandi del Falcon 9.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.